Le fiabe di Tata Libro

IMG_0193

Ops… mi sono appena resa conto di aver detto una piccola bugia!

Nella pagina “Chi è Tata Libro?” affermo di non essere uno scrittore

e infatti non lo sono, almeno non per professione.

 Ammetto che scrivere mi piace tantissimo

e diventare scrittrice era e rimane il mio sogno più grande.

Ora mi diletto a scriver poesie e ad inventar storielle,

 specialmente nei miei frequenti viaggi in aereo.

Circa un mese fa ho deciso di pubblicare una storia

che mi piaceva molto su:

  www.tiraccontounafiaba.it ,

un contenitore di più di 1500 fiabe classiche e originali,

anche in formato audio e video.

Nato da un’idea di Manuel Ronzoni e dalla collaborazione di più 500 autori,

il sito offre anche una sezione per condividere le proprie storie con gli altri lettori

ed io ne ho approfittato per dar spazio alla mia creatività.

Risultato?

Non solo la felicità di vedere la mia fiaba “Un giorno con Zeta” pubblicata

www.tiraccontounafiaba.it/fiabe/varie/1702-giorno-zeta.html

ma anche premiata come migliore fiaba della settimana

e condivisa su www.pianetamamma.it.

L’entusiasmo mi ha convinto a pubblicare altre due fiabe:

“Che fine ha fatto il re?”

www.tiraccontounafiaba.it/fiabe/filastrocche/1720-che-fine-ha-fatto-il-re.html

e “Il paese dei cani invisibili”

www.tiraccontounafiaba.it/fiabe/varie/1730-paese-cani-invisibili.html.

Se volete potete leggerle cliccando direttamente sui link

ma comunque vi consiglio una visita al sito

www.tiraccontounafiaba.it

di cui esiste anche una versione internazionale

http://www.itellyouastory.com/

Se vi va cimentatevi!

Vi sorprenderete!

Buona lettura Tata Libro

Picnic di lettura tra libri e lettori

Per questo picnic di lettura

(https://tatalibro.com/2013/06/07/picnic-di-lettura-per-mamma-e-papa/)

potremo avvalerci del “diritto di spizzicare“,

uno dei diritti imperscrittibili  del lettore,

stilati da Daniel Pennac,

che riconosce al lettore,

la libertà di leggere soltanto una parte di un testo.

Il libro che ho scelto è:

20130710-111157.jpg

I libri ti cambiano la vita.

Cento scrittori raccontano cento capolavori.

A cura di Romano Montroni

Longanesi, 2012

“Un libro fatto di libri”

lo definisce Romano Montroni,

e di lettori soprattutto,

senza i quali i libri non esisterebbero.

Un libro in cui la magia di un incontro,

quello tra il lettore e il libro,

diventa un esperienza indimenticabile,

da rivivere e ricostruire

anche con sensazioni fisiche e corporee.

Cento scrittori

“hanno accettato di condividere emozioni,

sensazioni e pensieri nati dalla lettura di un libro.

Un libro che magari a distanza di tanti anni,

ricordano ancora come decisivo.”

State già cercando di ricordare quando avete scoperto

il piacere della lettura e grazie a quale libro?

Non siete i soli.

Quando vi sarà tornato in mente

condividetelo con i vostri bambini,

sarà il modo più semplice per promuovere la lettura

e trovare una scusa per parlare di voi,

delle vostre passioni e dei vostri interessi,

insieme a loro.

Buona lettura Tata Libro