Pepe e il fantasmino Berto!

IMG_0667

“Si dorme questa mattina? Eh! “

Esclamo guardando Pepe, ancora mezzo addormentato.

“Lascia stare Tata,

ho avuto una nottataccia!”

Farfuglia Pepe.

“Ma come? Eri così contento.

Halloween qui, Halloween là!”

Dico sconcertata.

“Il problema è che quando è arrivata

MEZZANOTTE

l’ora di andare a spaventare la gente,

mi sono sentito troppo, troppo piccolo

e ho avuto paura!”

Abbaia con un filo di voce.

“Mi ricordi proprio Berto tu!”

Gli dico, cercando un libro sullo scaffale più in alto.

“E chi è Berto adesso?”

Mi chiede  Pepe, felice di sapere di non essere solo!”

IMG_4733

Berto è un piccolo fantasmino a cui fanno paura

le cose che invece piacciono ai fantasmi più grandi:

i castelli, le foreste, i lupi, i serpenti, i draghi

e perfino i cani!

Gli dico aprendo il libro:

Pronti attenti buh

Pronti, attenti, buh!

Elizabeth Baguley, Lindasy Marion,

Gribaudo, 2012

+ 3 anni

“Simpatico questo fantasma!

Mi racconti la sua storia?

Come ha fatto ha superare le sue paure!

E a spaventare le persone?”

Mi domanda Pepe curioso di sapere.

“Ha cercato una casa accogliente da infestare,

una casa carina, una casetta!

E un piccolo re e una piccola regina

da spaventare ogni notte!”

Esclamo coccolandolo!

“Proprio come un fantasma grande!!!

Raccontami la storia Tata!”

Mi supplica Pepe.

“Si si…ma prima salutiamo i nostri amici!”

Buona lettura Tata Libro, Pepe e …Berto!

Disegni anti…brividi…

Pepe

“Cosa stai combinando?”

Domando a Pepe che pasticcia con un pennarello.

“Mi sto allenando…”

Abbaia.

“Si eh …per cosa?”

Domando sbirciando.

“Ah si… la scuola per diventare Agente ANTIMOSTRI“.

Osservo sorridendo.

“Fammi un po vedere cosa stai disegnando.”

Dico osservando una scheda:

foto

“Un vampiro da completare! Che paura!”

Dico accarezzandolo.

“Ma Tata è solo un disegno! E poi non hai visto questo.”

Mi dice, mostrandomi un’altra scheda,

con un disegno ancora più mostruoso da completare:

foto-1

“Ma stai diventando veramente un cane coraggiosissimo!”

Esclamo notando i suoi progressi.

“Quasi quasi neanche io ho più paura dei lupi mannari!”

Grido mostrandogli una nuova scheda da disegnare:

foto-2

“Pepe dove scappi? Vieni quà!

Non erano solo disegni?!”

Cerco di incoraggiarlo ma evidentemente deve ancora allenarsi un pò!

Se volete completarlo voi, basta cercare in libreria:

(Immagine JPEG, 364x504 pixel)

Brividi da disegnare

Lucy Bowman, Non Figg

Usborne, 2013

+ 4 anni

Un set di 50 schede con soggetti paurosi da disegnare!

Buon divertimento!

Io vado a cercare Pepe!

Buona domenica Tata Libro e Pepe

Aspettando Halloween….

20131010-081934.jpg

In attesa della notte più paurosa dell’anno che ne dite di preparare l’atmosfera?

Potete usare il momento della Buonanotte

e sostituire le tradizionali fiabe con qualcosa di più eccitante,

come per esempio:

storie di streghe, lupi e dragolupi

Storie di streghe, lupi e dragolupi

adattamento di Antonella Ossorio

Einaudi Ragazzi, 2011

+5 anni

Questi racconti brulicano di streghe, mostri, draghi e orchi

conservando  l’atmosfera incantata delle fiabe.

Se nonostante questo,

qualche strega minaccia di turbare il sonno del vostro bambino,

potete recitare tutti insieme la formula anti-strega

come nella fiaba scritta da Evelyne Reberg,

Che noioso quel Coco!”:

ZIBIDI’ FRULLON MULA’

BRUTTA STREGA VIA DI QUA’!

STAI LONTANA, STAI TRANQUILLA

O TI MUTO IN UN’ANGUILLA!”

Con Melania, la protagonista della storia ha funzionato!

20131010-230009.jpg

Vi siete incantati a guardare le illustrazioni di Tony Ross

che arricchiscono la storia?

Non posso che capirvi sono così suggestive!

Buona lettura Tata libro

Pepe e l’alfabeto dei mostri!

IMG_5935

A come ABOMINEVOLE UOMO DELLE NEVI

B come BABAU

C come CERBERO

D come DRAGO…”

Recita Pepe,

con la coda tra le gambe.

“E come ELEFANTE!”

Intervengo io.

“Ma no E come EXTRATERRESTRI!

Questo non è un alfabeto qualsiasi,

è “L’ALFABETO DEI MOSTRI!”

Abbaia forte.

“Ah! Divertente…”

Esclamo.

“Pauroso vorrai dire?”

Mugola con le orecchie basse.

l'afabeto dei mostri

L’alfabeto dei mostri

Febe Sillani

Emme edizionii, 2013

+ 6 anni

“Ma devo farmi coraggio se voglio diventare un agente ANTIMOSTRI!”

Abbaia valoroso.

ANTIMOSTRI??? 

Ma se hai paura perfino dei gatti!”

Esclamo.

“Solo perché non li conosco bene…

come i mostri…

è per questo che sto imparando l’ ABC

per sapere tutto di loro e sconfiggerli!”

Abbaia coraggioso.

“Mi sembra un ottima idea.

Se ti va, quando hai finito,

che ne dici di disegnare con me qualche mostro

tanto per divertirci un po?”

Gli propongo.

“Mmhhhh…. è che mi trema la zampa……”

Abbaia sottovoce.

“Non preoccuparti queste schede

sono cancellabili e riscrivibili a non finire!”

Gli dico mostrandogli un kit contenente 50 schede

con simpatici mostriciattoli da disegnare:

mostri da disegnare

Mostri da disegnare

Fiona Watt, Figg Non

Usborne, 2010

+ 4 anni

“Ok , ok però adesso devo studiare…”

Sbuffa Pepe.

“Ah si per l’ ACCADEMIA ANTIMOSTRI…”

Sorrido pensando

che ve ne parlerò molto presto.

Buona giornata Tata Libro e Pepe

Pronti per la scuola?

Preschool

Se avete convinto i vostri bambini

che andare all’asilo è bello

questo non vuol dire che sarà

FACILE

tirarli fuori dal letto la mattina

e arrivare in tempo a scuola

con il SORRISO sulla bocca.

Niente timore Camilla Millecuori

conosce un GIOCO straordinario

e questo LIBRO lo spiega a tutti.

pronta per la scuola

Pronta per la scuola!

Gursel Zeynep, Ursula Bucher

Lapis, 2006

+ 4 anni.

Ogni mattina Camilla chiede alla mamma che tempo fa:

se c’è il sole si trasforma in un’avventuriera del deserto

se c’è la neve in una pattinatrice di ghiaccio finlandese

se c’è vento diventa “campionessa malese di aquiloni”.

Vi lascio scoprire in cosa altro si può trasformare

questa BAMBINA,

usando la sua fervida IMMAGINAZIONE

che tanti bambini usano

invece

per non andare a scuola!

Buona Lettura Tata Libro

W la scuola di Leo lupo!

Pepe nel bosco

“Pepe cosa stai aspettando?”

Chiedo al mio cagnolone.

“Aspetto che arrivi la scuola ambulante di Leo lupo!”

Abbaia emozionato.

“La scuola ambulante? Leo lupo?

Ma cosa stai farfugliando?”

Gli domando curiosa.

“Guarda qui!”

Abbaia mostrandomi una coloratissima illustrazione:

foto (4)

“Ora capisco! Una storia di Giulio coniglio!”

alla scuola di leo lupo

Giulio coniglio alla scuola di Leo Lupo. Con Dvd

Nicoletta Costa

Panini, 2012

+ 4 anni

“Vuoi che te la legga?”

Gli domando.

“Magari stasera,

ora ho altro da fare.”

Abbaia eccitato.

“Per esempio?”

Domando sbalordita.

“Voglio imparare a scrivere il mio nome!”

Abbaia.

“Ahhhh”

Rido.

“Se lo sa fare Giulio coniglio posso farlo anch’io!”

Abbaia serio.

“Ma certo!”

Rispondo seria.

“Però mi raccomando non finirti tutte le frittelle

di Dorothiy!”

Ridacchio sotto i baffi.

“Tata ma di cosa stai parlando?”

foto (6)

“Delle frittelle che l’assistente di Leo lupo

è solita preparare per fare merenda!

Non dirmi che con il tuo fiuto non avevi annusato nulla?”

Cerco di accarezzarlo ma è già scappato via.

“Dove scappi non volevi imparare a scrivere il tuo nome?”

Grido.

“C’è ancora tempo per la scuola!

Magari stasera mi leggi la storia.”

Abbaia da lontano.

Che birbante.

Buona lettura Tata Libro

E ora…tutti in acqua!

Finalmente è arrivata l’estate.

Il sole splende alto in cielo

e il mare offre un richiamo irresistibile

per grandi e piccini.

Sarebbe tutto così bello

se non fosse per la paura dell’acqua.

Il mare è così grande e profondo

che può incutere timore,

anche ad un adulto che sa nuotare.

Figuriamoci ad un bambino

che lo vede per la prima volta.

Vi propongo una serie di libri

per condividere con i più piccoli

questa nuova esperienza.

Bruna non vuole fare il bagno

Bruna non vuole fare il bagno

Roberta Gorni

Fatatrac, 2007

+ 3 anni

Bruna è una cagnetta che non vuol saperne di fare il bagno,

ma grazie all’incontro con un bambino che ha paura come lei,

diventerà una patita dell’acqua.

Giulio Coniglio impara a nuotare

Giulio Coniglio impara a nuotare

Nicoletta Costa

Panini , 2003

+ 3 anni

Giulio Coniglio è felice

di andare al mare con i suoi amici,

insieme ai quali supererà la paura dell’acqua.

Anna e la lezione di nuoto

Anna e la lezione di nuoto

Kathleen Amant

Clavis, 2012

+4 anni

Un libro divertente per affrontare con serenità

le prime lezioni di nuoto.

Martina impara a nuotare

Martina impara a nuotare

Gilbert Delahaye

Gallucci, 2008

+ 6 anni

In quest’avventura,

Martina, come ogni bambino, indipendente e curioso,

vuole imparare a nuotare.

Gastone ha paura dell'acqua

Gastone ha paura dell’acqua

Attilio Locatelli

Piemme, 1994

Gastone è un cucciolo di foca che ha paura dell’acqua.

La supererà solo quando si getterà in acqua senza pensarci,

per salvare delle foche in pericolo più piccole di lui.

Buona lettura Tata Libro

P.s. Non lamentatevi se poi non vorranno più uscire!

+ 6 anni