La libreria di Pepe: tempo di scelte.

IMG_0639

Buonasera amici,

volevo aggiornarvi su come procede il progetto

di costruire la mia libreria.

(https://tatalibro.com/2014/02/06/la-libreria-di-pepe-futuro-reader-dog/)

Sarebbe stata un’impresa semplice,

se avessi potuto basarmi solo sulle mie preferenze.

Ma visto che saranno i bambini a leggere per me,

dovrò tener conto anche dei loro gusti e dei loro interessi.

Inoltre dovrò considerare che,

non tutti i bambini che incontrerò avranno la stessa età

e le stesse capacità di lettura.

Non tutti sapranno leggere speditamente,

qualcuno potrà essere più  allenato, qualcuno meno,

qualcuno sarà straniero, quindi comprenderà con più difficoltà la nostra lingua,

altri, ancora, potrebbero avere specifiche difficoltà di lettura.

Considerato tutto ciò,

ho chiesto a Tata di aiutarmi a stabilire dei criteri di base,

per scegliere libri che riscontrino il favore di più bambini possibili.

La prima cosa che abbiamo deciso è che i libri

dovranno essere belli e attraenti, realizzati con grande cura.

Terremo d’occhio le novità

ma andremo anche a scovare nel passato

le storie che hanno riscosso più successo,

tra i bambini di tutte le generazioni.

Infatti ogni anno vengono fatti dei bei libri,

peccato che vengano dimenticati poi troppo presto.

Cercheremo di scegliere storie divertenti  e brevi

perché a volte un libro con tante pagine

può far passar la voglia, prima d’iniziare.

Preferiremo i libri illustrati,

scritti in modo semplice e chiaro,

meglio se suddivisi in tante piccole parti.

Prediligeremo, laddove sarà possibile, libri ad alta leggibilità,

libri che grazie ad alcune scelte specifiche,

rendono la lettura più agevole a tutti.

Inoltre sceglieremo,non solo libri dove gli animali parlano,

ma anche libri che parlano di noi,

di come siamo fatti e tante altre curiositá.

Questo perchè non a tutti i bambini piacciono le storie,

anche quando sono realistiche.

In sintesi i libri che sceglieremo per la mia libreria dovranno essere:

belli e attraenti

i più apprezzati dai bambini di oggi o di ieri

di fantasia, realistici o divulgativi

brevi o divisi in tante parti

illustrati

semplici e chiari

ad alta leggibilità

adatti a età differenti

Ovviamente non mancheranno i colpi di fulmine

e qualche piccolo acquisto d’impulso….

Cosa ne pensate?

E voi come scegliete i vostri libri?

Buona lettura Pepe.

Labrador

Per un avvento da leggere…

foto

Tra qualche giorno

nei salotti delle nostre case,

torneranno gli alberi di natale

addobbati nei modi più svariati.

Che ne dite  di dare un tocco di magia

con un bel cesto di libri natalizi,

da leggere durante l’avvento

tutti insieme?

Tenere i libri in salotto,

sotto l’albero di Natale,

a portata di mano,

incoraggia i bambini

a toccarli e sfogliarli.

Inoltre rende più facile per un genitore,

sedersi e leggere insieme a loro,

nei ritagli di tempo.

Per stare insieme,

leggendo,

basta qualche libro illustrato

sul Natale,

da scegliere

in base all’età dei bambini,

tra le diverse tipologie di libri:

 pop-up, tattili, sonori,

con le finestrelle,

per un Natale

tridimensionale,

da accarezzare,

ascoltare,

esplorare e immaginare.

Dopo aver scelto i libri,

per rievocare

l’atmosfera dell’avvento,

potrebbe essere divertente

 incartarli uno per uno,

scriverci sopra il giorno

in cui volete aprirli e leggerli

con i vostri bambini,

nello stesso modo in cui si aprono

le finestrelle dei calendari dell’avvento.

Potrete toccare,

con gli occhi e con il cuore,

la vera magia del natale e della lettura:

la condivisione.

xmascard460

Alla fine delle feste

potrete riporre i libri

insieme alle decorazioni.

Ogni anno sarà una sorpresa

ritrovare i libri

insieme ai vostri ricordi più belli,

ai quali potrete aggiungerne sempre di nuovi.

Tata Libro Natalizia