Pepe e il gatto killer

Pepe

“Tata…..tu pensi che Tuffy abbia veramente ucciso Tippete?”

Mi domanda Pepe un po  assonnato.

“Eh???”

Esclamo cercando di non cadere dalla sedia.

“Tuffy? Tippete?

Ma cosa stai blaterando?”

Domando curiosa.

“Ieri sera papà

ha iniziato a leggermi un nuovo libro:

confessioni di un gatto killer

Confessioni di un gatto killer.

Anne Fine

Sonda, 2013

+ 6 anni.

“Il diario che Tuffy ha scritto di suo pugno!”

Mi spiega Pepe.

“Di sua zampa vorrai dire.”

Lo prendo un po in giro.

“Uffa…il fatto è che lunedì ha ucciso un uccello,

mercoledì un topo

e poi anche Tippete!”

Abbaia Pepe.

“Ma chi è Tippete?”

Mi agito.

“Il coniglio dei vicini!”

Abbaia più forte.

“Ma è orribile!!

I gatti non uccidono i conigli!

Ma come  è venuto in mente,

a papà,

di leggerti questa storia?”

Sbraito pensando a tutti quegli animaletti

caduti nelle grinfie di un gatto killer!

“Ma è divertentissima!

Papà ha detto che,

con una storia così,

è impossibile addormentarsi!”

Scodinzola felice.

“Se non ti sei addormentato,

dovresti sapere se è stato

il dolce Tuffy

a far fuori il tenero Tippete!”

Scherzo un po.

“Ero troppo preso a coccolare Ellie!”

Abbaia triste.

“E ora chi è Ellie?”

Esclamo.

“La padroncina di Tuffy…è un po piagnucolosa,

ma è l’unica che lo capisce veramente.”

Abbaia.

“Ok, ok, stasera ce lo facciamo raccontare da papà!

Che ne dici!”

Lo accarezzo.

Sono proprio curiosa di sapere cosa è successo a Tippete

e quali altri guai ha combinato

Tuffy!

E voi?

“Papà !!! “

Abbaia Pepe felice

perché stasera ci avrà entrambi vicini!

Per una doppia dose di coccole e risate!

Buonanotte Tata Libro e Pepe.