Sulle orme di Sherlock Holmes

foto(1)

“Tata dov’è il mio impermeabile?”

Abbaia Pepe, il mio cagnolone, fiutando il terreno.

“Ma tu non hai un impermeabile!”

Gli rispondo stupita.

“Ah no? Questo è veramente un bel guaio!”

Esclama impettito, osservandomi con il suo sguardo acuto e penetrante.

“Ne avrò bisogno a Londra!”

Abbaia, mentre sembra fiutare qualcosa nell’armadio.

“Londra?”

Domando.

“Esatto!

L’anno prossimo ho intenzione di frequentare il collegio di Deepdene!

Abbaia deciso.

“La stessa scuola che ha frequentato Sherlock Holmes da giovane…”

Osservo sospettosa.

” Proprio quella!

Voglio imparare tutti i trucchi per diventare un infallibile investigatore.

I furfanti con me non avranno scampo!”

Abbaia, immaginando chissà quali avventure.

“Tu si che sai il fatto tuo!”

Dico ridendo sotto i baffi.

“Il mondo del crimine ha i giorni contati…

Ma prima di partire che ne dici se ne parliamo un po?

Magari leggendo qualcosa insieme?”

Propongo,

prendendo qualche libro sull’argomento,

dagli scaffali della libreria.

detective per gioco

Detective per gioco. Cerca gli indizi, risolvi il caso, diventa Sherlock Holmes!

Dan Waddell, Jim Smith

Editoriale scienza, 2012

+ 7 anni

Un libro interattivo, ricco di consigli e attività,

per diventare un bravissimo investigatore, proprio come Sherlock Holmes.

Il libro è corredato da un cuscinetto d’inchiostro per prendere le impronte digitali,

un periscopio da costruire, utile per pedinare i sospettati senza essere scoperti,

ed un poster con un caso da risolvere.

In Sherlock, Lupin e io

Sherlock Holmes, Lupin e Irene Adler,

personaggio femminile, quest’ultimo,

di un racconto di Sir Arthur Conan Doyle su Sherlock Holmes,

sono i protagonisti di una serie d’indagini mozzafiato,

costruite dall’abile penna di

Alessandro Gatti e

l’originale matita di Iacopo Bruno.

3430360

Sherlock, Lupin e io. Il trio della dama nera.

Alessandro Gatti

Piemme, 2011

+ 10 anni

3566200

Sherlock , Lupin e io. Ultimo atto al teatro dell’opera.

Alessandro Gatti

Piemme, 2012

+9 anni

3724042

Sherlock, Lupin e io. Il mistero della rosa scarlatta

Alessandro Gatti

Piemme, 2012

+ 10 anni

3896218

Sherlock, Lupin e io. La cattedrale della paura.

Alessandro Gatti

Piemme, 2013

+ 10 anni

Sull’adolescenza del giovane investigatore è incentrata,

invece la serie di Andrew Lane, composta da tre libri:

3579408

Young Sherlock Holmes. Nube mortale

Andrew Lane

De Agostini, 2012

+ 10 anni

3753379

Young Sherlock Holmes. Fuoco Ribelle

Andrew Lane

De Agostini, 2012

+ 10 anni

ghiaccio sporco

Young Sherlock Holmes. Gioco sporco

Andrew Lane

De Agostini, 2013

+ 10 anni

Già mentre frequenta il college,

il giovane Sherlock Holmes

si trova invischiato in avventure, rapimenti e sabotaggi.

Infine per i più grandicelli

ci sono due storie a tinte fosche:

l'occhio del corvo

L’occhio del Corvo. Il primo caso del giovane Sherlock Holmes

Shane Peacock

Feltrinelli, 2011

+ 12 anni

l'ultimo volo

L’ultimo Volo. Un caso del giovane Sherlock Holmes.

Shane Peacock

Feltrinelli, 2012

+ 12 anni

Tutto ha inizio una notte nella primavera del 1867,

a Londra,

quando in un vicolo viene uccisa una giovane donna.

Unico testimone del crimine:

un corvo.

Il giovane Sherlock Holmes

si appassiona al caso

talmente tanto

che la polizia

trovandolo troppe volte

sulla scena del crimine

lo considera tra i sospettati.

Solo osservando

il delitto con gli occhi del corvo,

che vi ha assistito,

riuscirà a risolvere il caso.

“Tata ma quanti crimini!

Ci vorrebbero mille investigatori

per risolverli tutti!”

Abbaia Pepe stringendosi a me.

“O un metodo infallibile,

quello inimitabile

del più grande investigatore di tutti i tempi:

Sherlock Holmes!”

“Credo che leggerò ancora qualcosa,

prima di partire…”

Abbaia Pepe.

E voi?

Buonanotte e buona lettura Tata Libro e Pepe.

Aspettando il ritorno della Schiappa”, vi presento Tom!

Diario-di-una-schiappa

Niente panico!

Se vostro figlio ha divorato anche l’ultimo volume del

Diario di una schiappa,

ho due buone notizie per voi.

si salvi chi può

Diario di una Schiappa. Si salvi chi può!

Jeff Kinney

Il castore, 2013.

La prima è che la prossima avventura di Greg

uscirà il prossimo febbraio,

mentre l’ottava è già in lavorazione.

La seconda è che vorrei segnalarvi un libro che

sia per la  divertentissima storia

sia per le bellissime  illustrazioni,

non ha niente da invidiare

al Diario di una Schiappa,

se non la sua dilagante popolarità.

Sto parlando di:

il fichissimo mondo di Tom Gates

Il fichissimo mondo di Tom Gates.

Liz Pichon

De Agostini, 2012

+10  anni

Questo libro si è aggiudicato ben due prestigiosi premi:

il Red House Children e il Roald Dahl Funny Prize,

un premio letterario, quest’ultimo, che premia i libri più divertenti,

un genere che alimenta  il piacere della lettura nei bambini

e rinnova quello dei più grandi.

Tom Gates, il protagonista del libro, è un ragazzo di 11 anni

abilissimo ad inventare scuse, soprattutto a scuola,

per giustificarsi di non aver fatto i compiti.

Impossibile annoiarsi leggendo i suoi racconti esilaranti,

grazie alle vignette colorate,

alle caricature,

ai commenti che aggiunge ai disegni,

che riempono le pagine dei suoi quaderni e del suo diario.

Le sue avventure continuano con:

Scuse improbabili

Tom Gates. Scuse improbabili (e schifezze varie).

Liz Pichon

De Agostini, 2013

+10 anni

Sono finalmente arrivate le sospirate vacanze!

 Tom ha ancora più tempo per combinarne di tutti i colori.

Ma a rovinargli la festa ci penseranno la sua adorabile sorella

e una carie aggressiva.

Spero di avervi convinto!

Se vostro figlio invece è tra i fortunati

che si sono persi qualche avventura di Greg,

 elenco sinteticamente,

in ordine cronologico,

tutti i libri

scritti da Jeff Kinney, editi da Il Castoro:

diario di una schiappa tutti

Diario di una schiappa

Diario di una schiappa. La legge dei più grandi.

Diario di una schiappa. Ora basta!

Diario di una schiappa. Vita da cani

Diario di una schiappa. La dura verità

Diario di una schiappa. Fa -da- te

E per chi vuole conoscere tutti i segreti

dei film tratti dai diari di Greg

c’è:

il film

Diario di una schiappa. Il film

Per essere sempre super informati

su Greg e Tom

potete chiedere l’amicizia su facebook a

https://www.facebook.com/pages/Diario-di-una-Schiappa-Pagina-ufficiale/130224506998921

e

https://www.facebook.com/pages/Tom-Gates/316426305036844

Buona lettura e buon divertimento Tata Libro

Mettiamo radici!

armadietto 196

“Tata non vedo l’ora di andare

a Roma!”

Abbaia Pepe.

“Eh si Roma è una città bellissima,

Ricca di monumenti,

statue, musei,,,”

Dico sospirando.

“Si, si,  i gloriosi fasti dell’impero romano….”

Dice non troppo convinto.

“Magari durante le nostre passeggiate culturali

potremo fare una piccola deviazione…”

Abbaia piano.

“Dove vorresti andare,

bricconcello?”

Domando sperando che non sia il Bioparco….

“Alla Valle dei Cani!!!”

Abbaia correndo.

“La valle dei Platani,

vorrai dire?”

Lo correggo.

“A Roma la chiamano così!”

Abbaia.

“Ok. Ma lo sai che bisogna camminare

molto per arrivarci?”

Gli domando, sapendo che è un pò pigro.

“Un chilometro?”

Abbaia.

“Esattamente!

Il percorso inizia dalla terrazza sul Pincio,

sopra trinità dei Monti e Piazza di spagna,

e attraversa Villa Borghese.”

Gli spiego.

“Tata è vero che lungo il percorso

c’è una sequoia?”

Domanda curioso.

sequoia_roma_pincio_fratus_2012_a

“Si è in mezzo all’arboreto che circonda la terrazza.”

“E c’è anche un cedro del Libano?”

Domanda ancora.

” Si! E’ sulla piazzetta di viale dell’Orologio.”

Gli rispondo entusiasta.

“La circonferenza del tronco è di 545 cm.”

Aggiungo.

” E poi ci sono anche lecci, pini, magnolie e cipressi.”

Gli dico sognando di camminare con lui lungo

il percorso alberato che conduce alla

Valle dei Cani.

LA-VALLE-DEI-CANI-A-VILLA-BORGHESE

“Tata…dobbiamo andarci presto…

prima che tutti questi alberi vengano tagliati

o si ammalino.”

Abbaia sconsolato Pepe.

“Eh si a Roma c’è un pò la tendenza a tagliare…”

Osservo.

“Ma soprattutto non si fa molto

per segnalare la presenza

di certi alberi monumentali.”

Dico dispiaciuta.

“Questo è un bel guaio!”

Abbaia Pepe.

“Perchè?”

Domando stupita.

“Perchè se i bambini

non li conoscono

non possono amarli

e prendersene cura!”

Aggiunge triste.

“Per fortuna io ho trovato,

sul tuo comodino,

questo libro:

manuale-del-perfetto-cercatore-d-alberi-libro-62541

Manuale del perfetto cercatore d’alberi.

Tiziano Fratus

Kowalski, 2013

“Ecco che si spiega tutto!”

Ma che ne dici se questo lo lasciamo leggere ai genitori

e ai bambini consigliamo dei libri più adatti?”

Gli dico nascondendo il libro!”

Di seguito un elenco di libri sugli alberi,

per conoscerli meglio,

imparare ad amarli

e sentirsi parte della natura,

insomma mettere radici!

“Tata però una volta che siamo a Roma

si fa un salto al Bioparco?”

Esclama Pepe correndo via.

alberi Burnie DavidAlberi. Dal seme alle foreste.

 David Burnie

De Agostini, 2010

+ 8 anni

inventario illustrato

Inventario illustrato degli alberi.

Emmanuelle Tchoukriel

L’ ippocampo, 2012

+ 6 anni

albero gribaudo

Com’è nato il signor Albero

Agostino Traini

Gribaudo,2012

+ 3 anni.

Lalbero babalibri

L’albero

Iela Mari

Babalibri, 2007

+ 4 anni

storia di un alberoStoria di un albero.

 Emilie Vast

Gallucci, 2012

+ 3 anni

albero salani

L’albero

 Shel Silverstein

Salani, 2000

+ 3 anni

lalberoeilbambino

L’albero e il bambino

Emanuela Nava

Piemme, 2009

+ 5 anni.

la-bambina-che-ascoltava-gli-alberi-

La bambina che ascoltava gli alberi

M. Loretta Giraldo, Cristina Pieropan

Edizioni Corsare, 2011

+ 4 anni

raccontare gli alberi

Raccontare gli alberi

Mauro Evangelista, Pia Valentinis

Rizzoli, 2012

+6 anni

Sentite già un senso di pace?

Allora che aspettate ad andare ad abbracciare un albero

insieme ai vostri bambini?

Per saperne di più potete consultare il sito www.homoradix.com

Buona serata Tata Libro e Pepe.

Chi ha paura dei Dinosauri?

Di certo non i bambini,

che nutrono per loro

una vera e propria

PASSIONE.

Ne conoscono tutti i nomi,

le caratteristiche

e ne possiedono modelli di tanti tipi.

I libri sui

DINOSAURI

sono i più richiesti e sfogliati in libreria,

dai bambini tra i 6-10 anni.

Perché dovrebbero aver paura di

queste

TERRIBILI LUCERTOLE

con

 teste GIGANTI,

 colli LUNGHISSIMI,

fauci ENORMI,

corpi CORAZZATI

artigli AFFILATI,

visto che si sono

ESTINTE

65 milioni di anni fa?

Di certo è affascinante immaginarle

attraverso le ricostruzioni,

osservando i fossili

che hanno lasciato,

e ritrovarle

in un libro da sfogliare.

Questi sono gli ultimi arrivati sugli scaffali:

Dinosauri. Libro pop-up

Casalis Anna

Giunti, 2012

+ 3 anni

Per i più piccoli il fantastico mondo dei dinosauri

si svela finestrella dopo finestrella, e salta fuori dalle pagine.

Occhio ai dinosauri.Libro pop-up

Dungworth Richard

De agostini, 2012

+ 3 anni

Un viaggio nel tempo straordinario

scandito da incontri ravvicinati con queste incredibili creature.

Incredibili dinosauri.

Emme edizioni, 2012

+ 4 anni

Un libro grande formato con bellissime illustrazioni,

per soddisfare le curiosità dei più piccoli.

Il mondo segreto dei dinosauri.

Snow Alan

Mondadori

2012

+ 5 anni

Un libro per esplorare divertendosi il mondo segreto dei dinosauri.

Feroci creature da montare e smontare,

aprire e chiudere,

come fossero dei modellini.

Super dinosauri giganti

Fabbri, 2012

+ 6 anni

Speciali pagine apribili catturano il lettore,

mostrando spettacolari dinosauri,

riportati in vita da incredibili illustrazioni,

notizie e curiosità.

Dinosauri dalla A alla Z.

D’agostino Paola

De Agostini, 2012

Una guida completa per approfondire.

Dinosauri. Con immagini lenticolari.

De Agostini, 2012

+ 8 anni

Grazie ad alcune immagini lenticolari

è possibile osservare

azioni in movimento.

I dinosauri. Libro sonoro e pop-up

De Agostini, 2012

+ 4 anni

Per ascoltare i suoni, le voci e i rumori

della Preistoria e dei suoi protagonisti,

oltre che ammirarli

in sensazionali immagini tridimensionali.

Schede-quiz dei dinosauri.

Usborne, 2012

+ 6 anni

Per sfidarsi e divertirsi

 più di 500 domande sui dinosauri.

Però quanto sarebbe bello, qualche volta

essere

GRANDE, FORTE e INVINCIBILE

come

un DINOSAURO!

Buona lettura da Tata Libro e PepeSAURO.

e