Bentornati!

foto (1)

Bentornati!

Siete un po spaesati?

Non siete i soli!

A me già manca poter stare tutto il giorno all’aria aperta.

E a voi? La vostra casa non vi sembra più piccola del solito?

Tornare alla vita di tutti i giorni non è semplice

specialmente per i bambini.

La  soluzione è cercare di ripartire lentamente,

restando con la testa in vacanza

e introducendo qualche piccolo cambiamento nella vita quotidiana.

Questo libro, da leggere insieme ai vostri ragazzi,

 potrà essere utile allo scopo:

cop

in viaggio

Gaia De Pascale, Giorgia Previdoli

Feltrinelli Kids, 2013

+11 anni

Nella seconda parte le autrici danno preziosi consigli su come

conservare i ricordi raccolti durante il viaggio,

sistemare le foto,

costruire souvenir da regalare agli amici e

organizzare giochi con i compagni di viaggio

per rivivere le emozioni appena vissute.

Inoltre è simpatica la proposta di giocare a fare i turisti

nel posto in cui si vive,

guardando con occhi nuovi la città,

per spezzare la routine quotidiana e

 arrivare allenati alla prossima metà!

Quando sarete pronti per ripartire

mi trovate qui,

felice di poter condividere con voi le mie piccole scoperte!

Bentornati a casa! Tata Libro

P.s. dimenticavo di dirvi che Pepe ha tante sorprese in serbo per voi….

Libri per piccoli aspiranti scrittori

childre write

Se vostro figlio coltiva il sogno di diventare scrittore

ma sa che non basta avere una storia in testa e tanta volontà

che ne dite di stupirlo regalandogli uno di questi libri,

ricchi di consigli e suggerimenti?

il libro delle mie storie

Il libro delle mie storie

Katie Lovell

Usborne, 2012

+ 7 anni

Un vero e proprio manuale pratico

che oltre a tanti suggerimenti

mette a disposizione tantissime pagine in bianco

da riempire subito.

Regalatelo insieme a una matita e  a una gomma da cancellare.

Ne avranno bisogno!

manuale del giovane scrittore

Manuale del giovane scrittore creativo.

Con le più belle foto dell’album di Prisca Puntoni.

Bianca Pitzorno

Mondadori, 2003

+ 8 anni

Bianca Pitzorno è da una delle più amate scrittrici di libri per bambini,

creatrice di Prisca Puntoni,

la piccola protagonista di “Ascolta il mio cuore”.

In questo manuale sarà proprio Prisca ad aiutare i bambini

nella difficile arte della scrittura

e a suggerire i trucchi per dar vita alle storie più strampalate

scrivere io

Scrivere, io? Manuale di scrittura per ragazzi.

Luisa Mattia

Lapis, 2011

+ 9 anni

Tutti possono scrivere!

Questo manuale operativo

stimola e accresce il piacere di raccontare storie,

anche in chi pensa di non esserne capace.

voglio fare la scrittrice

Voglio fare la scrittrice

Paola Zannoner

De Agostini, 2007

+ 11 anni

Mia ha tredici anni quando ritrova il suo diario segreto

scritto qualche anno prima.

Grazie a questo ritrovamento,

Mia riscopre quella che è stata da sempre la sua aspirazione segreta:

diventare scrittrice.

La storia è piena di consigli e suggerimenti.

E per tutti i bambini che si sentono

un po “Schiappe” c’è:

diario schiappa

Diario di una schiappa. Fai-da-te

Jeff Kinney

Il Castoro, 2012

+11 anni

Un diario per mettersi all’opera e

creare il proprio personalissimo “giornale di bordo”,

alla maniera del mitico Greg!

Per i più piccolini

che non sanno ancora scrivere e amano inventare storie

ma anche per i più grandicelli con poca fantasia c’è:

inventastorie

L’inventastorie.

Fabrizio silei

Fatatrac, 2012

+ 5 anni

Una vera e propria macchina della fantasia

per inventare tantissime storie.

Un gioco senza fine dove ogni volta che ruoti un cubo

l’immagine cambia e la storia muta con lei.

Più facile a farsi che a dirsi:

meglio provare, magari dopo aver letto

i quattro racconti creati dall’autore con l’inventastorie.

E ai grandi suggerisco :

la grammatica della fantasia

Grammatica della fantasia

Gianni Rodari

Einaudi Ragazzi, 2010

Un libro che offre materia prima, idee, occasioni,

utili per dare libero sfogo alla creatività e all’immaginazione.

Infine vi consiglio un mio compagno inseparabile:

1001-attivita-per-raccontar

1001 attività per raccontare, esplorare, giocare, creare con i libri.

Philippe Brasseur

Lapis, 2011

Un manuale ricco di idee per far amare i libri e la lettura ai bambini.

Sono infatti i libri ad ispirare i giochi e le attività contenute ed illustrate in questa guida

indispensabile a tutte quelle persone che vogliono trasmettere il piacere dei libri ai bambini.

Un ultimo consiglio, se state pensando di cimentarvi anche voi

in questa nobile arte della scrittura,

dopo aver scritto la vostra storia potete pubblicarla su:

www.tiraccontounafiaba.it

Io l’ho fatto….ma questo lo racconto sul prossimo post….

Buona lettura Tata Libro

 

Libri per “fare pace”

image

Un giorno, da piccoli, io e mio fratello litighiamo.

Corro in lacrime da papà, lui mi consola tra le braccia e si fa raccontare tutto.

Poi: “ora vai a chiamare tuo fratello”.

Io baldanzosa, mi aspetto che lo sgridi.

Invece gli chiede la sua versione dei fatti.

 Poi mi fa ripetere di nuovo la mia, e mi domanda:”sei ancora certa di avere tutta la ragione?”

Mi dice : “Fai silenzio dentro di te per ascoltare l’altro e capire sempre il suo punto di vista.

Ognuno di noi ha la responsabilità di un pezzetto di pace”.

Questo è il delicato racconto di Kerry Kennedy,

figlia di Robert F. Kennedy,

attivista per i diritti umani nel mondo.

Per parlare di pace non è mai troppo presto

e un libro può rappresentare una buona occasione per iniziare.

Di seguito alcuni suggerimenti:

il libro della pace

Il libro della pace

Todd Parr

Piemme, 2012

+  5 anni

Che cos’è la pace?

Sarà semplice scoprirlo con questo

originale libro illustrato,

dedicato ai più piccoli.

i conquistatori

I conquistatori

David McKee

Il castoro, 2004

+ 3 anni

Un libro per parlare di vinti e vincitori,

di diversità culturali e della guerra,

con semplicità e delicatezza.

il paese dei colori

Il paese dei colori

Paolo Marabotto

Lapis, 2012

+ 5 anni

Il paese dei colori rappresenta il luogo ideale per vivere,

lì non c’è posto per paure e pregiudizi

ma solo per la bellezza che nasce dall’incontro

di culture di colori diversi.

vogliolaguerra e cercopce

Voglioguerra e Cercapace

Anna Lavatelli

Mondadori, 2007

+ 6 anni

La storia di due paesi,

uno sempre in guerra, l’altro sempre in pace,

che inizia per un banale incidente.

favole di pace

Favole di pace

Mario Lodi

La Meridiana, 2005

+ 6 anni

Una raccolta di favole che hanno per tema

l’amicizia, il rispetto degli altri, la solidarietà e la pace.

pace e tocco terra

Pace e tocco terra

Aquilino, Cavalli, Cinquetti, Nava, Papini,

Roncaglia, Cerretti, Ghilardi, Magnasciutti, Massari,

Scassa, Terranera.

Lapis, 2003

+ 7 anni

Racconti e illustrazioni per parlare di pace.

la conferenza degli animali 206

La conferenza degli animali

Erich Kastner

Mondadori,2011

+ 7 anni

Gli animali, stufi di vedere gli uomini fare le guerre e rovinare il mondo,

senza preoccuparsi del futuro dei bambini,

organizzano una grande conferenza.

La loro intenzione è fermare le malefatte degli uomini

a qualsiasi costo.

i duelli di navarra

 I duelli di Navarra.

Storie di guerra e pace

Roberto Piumini

Nuove Edizioni Romane, 1992

+ 8 anni

Cinque racconti illustrati per parlare della pace,

sempre desiderata dai popoli in guerra.

E se vostro figlio è un po più grande

vi consiglio di leggere insieme:

una-bottiglia-nel-mare-di-gaza

Una bottiglia nel mare di Gaza

Valerie Zenatti

Giunti, 2009

+ 12 anni

Potete farvi un’ idea

guardando il book trailer

o vedendo il film che ne è stato tratto nel 2012.

Buona lettura Tata Libro

Campeggio mon amour…

camping

Avete deciso di passare le vacanze in campeggio?

I vostri figli sono elettrizzati ma manca ancora qualche settimana alla partenza?

Vi suggerisco qualche libro per creare l’atmosfera,  ingannare l’attesa

e ritrovarli al ritorno per prolungare le vacanze.

Pina va al campeggio

Pina va in campeggio

Lucy Cousins

Mondadori, 2013

+ 3 anni

Cosa c’è di più divertente che piantare una tenda

per poi dormire all’aperto sotto un cielo stellato!

Con questo libretto, i più piccoli, lo scopriranno con Pina.

Stilton campeggio alle cascate di Niagara

In campeggio alle cascate del Niagara

Geronimo Stilton

Piemme, 2005

+ 7 anni

Una gita scolastica alle cascate del Niagara,

accompagnati da Geronimo Stilton

che dovrà imparare a montare una tenda,

preparare la cena e vivere molte altre avventure.

Ricco di consigli e suggerimenti.

nuova

Vacanze in campeggio

Pietro Belfiore

Piemme, 2007

+ 9 anni

In questa storia Pietro  deve affrontare una prova estenuante:

passare le vacanze in tenda con tutta la sua famiglia!

campeggio delle streghe

Il campeggio delle streghe

Francesca Ruggiu Traversi

Einaudi Ragazzi, 2013

+ 8 anni

Al Campeggio delle Streghe si possono udire raggelanti ululati notturni

e vedere apparizioni mostruose inspiegabili.

Niente paura, Nico e Gaia hanno deciso di indagare,

su questi strani fenomeni, con l’aiuto di Silver, il loro gatto.

elly-penny-disavventure-al-campeggio_big

Elly Penny

Ruth Mcnally Barshaw

Il Castoro, 2012

+ 7 anni

Elly Penny dovrà passare una settimana,

con gli zii e i suoi antipaticissimi cugini,

in campeggio.

La sua unica via d scampo è annotare tutto

in un diario ricco di disegni.

Un idea bellissima!

Alla fine della storia ci sono tantissimi consigli

 per compilare un diario illustrato.

Peccato però che un giorno la zia lo trovi e se lo legga tutto!

E se invece vostro figlio,

pensa di essere troppo imbranato per l’avventura,

cambierà idea leggendo:

download

Martin Frolly. Esploratore pasticcione

Clive Goddard

Il Castoro, 2013

+ 10 anni

Martin Frolly è un bambino ricco e imbranato,

con un maggiordomo personale per controllarlo.

Il padre è un ricco industriale di dolci che ha molti dubbi

sul mollargli le redini dell’azienda.

Un giorno, però, grazie al giornalino Giovane Esploratore,

Martin scopre l’esistenza della Ciccioprugna del Brasile,

il frutto più buono e dolce del mondo.

Disastro dopo disastro, risata dopo risata,

nel cuore della foresta amzzonica,

si svolge l’avventura di Martin.

E’ già ora di partire?

Vi auguro buon divertimento!

E per chi resta buona lettura!

Tata Libro

Manuali per giovani esploratori

image

Vostro figlio vi ha convinto a trascorrere un po di tempo a contatto con la natura,

lontano dalle comodità della città?

Niente paura!

Con questi manuali, ricchi di consigli e suggerimenti,  potrete cavarvela alla grande.

O se preferite, potrete prender tempo,

mentre loro si divertono a leggerli!

image

Il Manuale delle giovani marmotte

The Walt Disney Company Italia, 2010

+ 6 anni

Una guida per orientarsi, costruire un riparo, procurarsi acqua e cibo,

fare un bivacco, costruire gli attrezzi,

e tanti altri consigli per far fronte agli imprevisti e alle emergenze.

image

Manuale di sopravvivenza per giovani esploratori

Vallardi, 2011

+ 8 anni

Un manuale ricco di fotografie e disegni dettagliati

per apprendere tutte le tecniche indispensabili

per muoversi con sicurezza,

nella natura incontaminata.

image

Boy’s book per ragazzi in gamba.

Tutto quello che dovresti sapere per vivere l’avventura.

Michèle Lecreux

Giunti, 2013

+ 8 anni

Il mio preferito!

Agile e divertente.

Le illustrazioni spiegano passo a passo

i trucchi per fare i nodi, per seguire le orme, per leggere il cielo

e tante altre attività.

image

Living Wild.

Il manuale definitivo di sopravvivenza.

Bear Grylls

Mondadori, 2012

Per i più grandi.

Bear Grylls è capace di risvegliare

lo spirito d’avventura che c’è in ognuno di noi.

Non ci credete?

Leggete questo libro.

Capitolo dopo capitolo,

imparerete tutti i

“trucchi del mestiere”.

A tutti quelli che partono,

buon divertimento,

a chi preferisce viaggiare con la mente,

buona lettura!

Tata Libro

E ora…tutti in acqua!

Finalmente è arrivata l’estate.

Il sole splende alto in cielo

e il mare offre un richiamo irresistibile

per grandi e piccini.

Sarebbe tutto così bello

se non fosse per la paura dell’acqua.

Il mare è così grande e profondo

che può incutere timore,

anche ad un adulto che sa nuotare.

Figuriamoci ad un bambino

che lo vede per la prima volta.

Vi propongo una serie di libri

per condividere con i più piccoli

questa nuova esperienza.

Bruna non vuole fare il bagno

Bruna non vuole fare il bagno

Roberta Gorni

Fatatrac, 2007

+ 3 anni

Bruna è una cagnetta che non vuol saperne di fare il bagno,

ma grazie all’incontro con un bambino che ha paura come lei,

diventerà una patita dell’acqua.

Giulio Coniglio impara a nuotare

Giulio Coniglio impara a nuotare

Nicoletta Costa

Panini , 2003

+ 3 anni

Giulio Coniglio è felice

di andare al mare con i suoi amici,

insieme ai quali supererà la paura dell’acqua.

Anna e la lezione di nuoto

Anna e la lezione di nuoto

Kathleen Amant

Clavis, 2012

+4 anni

Un libro divertente per affrontare con serenità

le prime lezioni di nuoto.

Martina impara a nuotare

Martina impara a nuotare

Gilbert Delahaye

Gallucci, 2008

+ 6 anni

In quest’avventura,

Martina, come ogni bambino, indipendente e curioso,

vuole imparare a nuotare.

Gastone ha paura dell'acqua

Gastone ha paura dell’acqua

Attilio Locatelli

Piemme, 1994

Gastone è un cucciolo di foca che ha paura dell’acqua.

La supererà solo quando si getterà in acqua senza pensarci,

per salvare delle foche in pericolo più piccole di lui.

Buona lettura Tata Libro

P.s. Non lamentatevi se poi non vorranno più uscire!

+ 6 anni

Pepe e le “Fiabe di Mare”

IMG_3806

“Pepe esci da lì o farai la fine di Cola Pesce!”

Grido al mio cagnolone che non vuole saperne di uscire dall’acqua.

“E chi è Cola Pesce?”

Mi domanda Pepe venendomi incontro.

“E’ un bambino di Messina che se ne stava a bagno nel mare mattina e sera.”

Gli spiego.

“E cosa gli è accaduto?”

Mi domanda Pepe curioso.

Cola diventò mezzo uomo mezzo pesce,

con le dita palmate come un’anatra e la gola di rana.

Gli racconto.

“E che fine ha fatto?”

Mi domanda preoccupato.

“Dovresti chiederlo al principe granchio,

rimasto intrappolato negli abissi del mare, sotto l’ effetto di un incantesimo.

Oppure a l’uomo verde d’alghe che ha sconfitto mostri e marinai!”

Lo provoco scherzando.

“Ma Tata queste sono leggende popolari!”

Abbaia felice.

“E allora perchè le tue zampe sono palmate?”

Lo prendo in giro prima che si tuffi di nuovo in acqua.

Queste ed altre storie folkloristiche

sono raccolte nelle “Fiabe di Mare”

di Italo Calvino,

illustrate da Barbara Nascimbeni:

fiabe di mare

Fiabe di Mare

Italo Calvino

Mondadori, 2013

+ 10 anni

Nella stessa collana potete leggere anche:

fiabe per i piu piccini

Fiabe per i più piccini

Italo Calvino

Mondadori, 2013

+ 5 anni

fiabe di animali magici

Fiabe di animali magici

Italo Calvino

Mondadori, 2013

+ 5 anni

fiabe da far paura

Fiabe da far paura ( appena appena, non tanto)

Italo Calvino

Mondadori, 2013

+ 10 anni

Buona lettura Tata Libro e Pepe

Pepe scopre i “Libri coi buchi”

Pepe

“Tata ti giuro che questa volta non sono stato io!”

Abbaia Pepe, mettendosi sulla difensiva.

“A fare cosa birbante?”

“A fare il buco nel libro.”

Abbaia più forte, indicando:

Guarda c'è un buco

Guarda c’è un buco…

Antonella Abbatiello, Giovanna Mantegazza

La Coccinella, 1998

+ 3 anni

“E chi è stato?”

Domando io.

“Sicuramente il gatto Amleto...”

Abbaia saccente.

“Eppure mi sembra perplesso anche lui!”

Gli faccio notare.

foto (2)

“Ma non è un buco!

E’ casa mia!”

ribatte pronto il CANE Tobia.

“Chi ha parlato?”

Abbaia Pepe indietreggiando.

“Il libro…”

Lo rassicuro.

” A me comunque sembra proprio un buco.”

Abbaia Pepe infilandoci una zampa.

foto

“Ma non è un buco!

Che idea balzana!”

risponde il PICCHIO.

“E’ la mia tana!”

Esclama il libro sorprendendoci entrambi.

” E’ proprio un buco!”

Abbaia Pepe guardandoci dentro.

“Si che è un buco”

Spiega il VERMINO.

“Io ci sto comodo

e riempo il pancino!”

Il libro finalmente ci svela l’arcano,

nel libro c’è un buco

con la storia intorno.

Da Leggere, toccare ed esplorare!

“Te l’avevo detto che non ero stato io!”

Abbaia Pepe scodinzolando.

“Non avevo dubbi. Anche perché questo libro è indistruttibile!”

Lo accarezzo.

Se vi è piaciuto, ci sono tantissimi “nuovi libri coi buchi”

creati e pubblicati dall’editore La Coccinella.

Potete cliccare qui

http://www.coccinella.com/catalogo_files/catalogo2013.pdf

Buon divertimanto Tata Libro e Pepe.

Tobia e la ricetta della felicità

una giornata di Tobia

Una giornata di Tobia.

Miwa Nakaya

Lo Stampatello, 2013

+ 5 anni

foto (9)

La felicità è un letto caldo e morbido.

Una scoperta che, con questo libro,

si può fare fin da piccolini.

A dimostrarcelo è Tobia, un fagiolo di Fava e i suoi amici:

un fagiolino, una nocciolina, cinque piselli fratelli  e un fagiolo di soia.

foto (7)

Vivono tutti allegramente in un prato verde,

vicino a un campo di soffioni,

e ognuno ha per letto il suo comodo baccello.

Condividono gioie e delusioni.

foto (6)

Provano felicità nelle piccole cose

anche se  saltare in piedi sull’arcobaleno,

dentro a una pozzanghera,

con gli amici più cari

a me sembra la cosa più bella del mondo!

foto (8)

Voi che dite?

Chiedetelo ai vostri bambini,

mentre leggete insieme questo verdissimo albo illustrato.

Vi è venuta voglia di rotolarvi sul prato insieme a Tobia?

Come vi capisco!

P.s. non siete i soli, in Giappone il fagiolo di fava ha tantissimi fans…

Buona lettura Tata Libro

“Trippy e la signora Bentrovati”

Guardate un po cosa abbiamo scovato, io e Pepe,

qualche giorno fa in una libreria del centro di Catania:

Trippy e la signora Bentrovati

Trippy e la signora Bentrovati

Cosetta Zanotti

euno edizioni, 2012

+ 8 anni.

Pepe ha iniziato subito a scodinzolare per l’emozione:

Trippy, infatti,  è un’ esuberante meticcia,

snella ed elegante, color creme caramel.

Per chi conosce Pepe

sa che questo può bastare a fargli perdere la testa.

E così ho iniziato a leggergli la storia che inizia raccontando

la rocambolesca avventura dell’adozione di Trippy

da parte del suo padroncino Filippo.

Pepe mi ascoltava attento

mentre gli leggevo le avventure di Trippy,

alle prese con le sue prime esperienze di vita quotidiana.

Era molto interessato e ogni tanto ridacchiava,

si è perfino leccato i baffi quando gli ho letto il pezzo in cui

Trippy divora l’arrosto  preparato per cena,

mentre la famiglia è alla finestra a parlare

con la signora Bentrovati!

“Che tempestività!

Hip hip urrà per Trippy! Ma chi è la signora Bentrovati?”

Ha abbaiato Pepe curioso e impaziente.

“Non avere fretta,

fidati è una storia divertentissima, piena di colpi di scena

e insegna moltissime cose.

Che non tutte le finestre sono finestre.

Che le storie, anche se sono le stesse, non sono mai uguali per nessuno.

Che l’ amicizia tra un cane e un bambino è una cosa seria.

Che quando tra i due c’è tanto amore,

parte un canale di comunicazione invisibile

E poi….che è meglio non lasciare l’arrosto incustodito sul tavolo,

quando in giro c’è un birbante come te!”

Ho esclamato abbracciandolo forte.

Curiosi? E allora che cosa aspettate a leggerlo?

Buona lettura Tata Libro, Pepe e Trippy!