Il sogno di Matteo: un’ allegra opera d’arte

il sogno di Matteo

Il sogno di Matteo

Leo Lionni

Babalibri, 2012

+ 5 anni

Leggendo questo libro con i vostri bambini,

scoprirete che i sogni  hanno colori vivaci,

e che l’arte può aiutare  a trasformarli in realtà.

Questo è quello che è accaduto all’autore di quest’albo,

vivacemente illustrato,

e a Matteo il piccolo protagonista della storia.

Un topolino che vive insieme ai suoi genitori,

” Nella penombra di una soffitta polverosa tappezzata di ragnatele”.

Matteo è bravo, va bene a scuola

e la mamma ed il papà

ripongono in lui grandi speranze.

foto (4)

Come tutti i topolini  non sa cosa vuol fare da grande

ma di sicuro vuole conoscere il mondo.

E così un giorno,

durante una visita scolastica al Museo d’arte

quando “il mondo intero”

gli appare attraverso i quadri in esposizione,

s’innamora dell’arte che li ha resi possibili:

la pittura.

foto (3)

Matteo è estasiato

e l’ incontro con Nicoletta, una graziosa topina,

 che condivide il suo stesso interesse,

non fa che accrescere il suo entusiasmo.

L’ amore appena sbocciato,

si rafforza e fiorisce quella stessa notte.

“Matteo fece uno strano sogno.

Sognò che lui e Nicoletta passeggiavano

in un immenso,  fantastico quadro.

Man mano che camminavano, allegre macchie di colore

scorrevano sotto i loro piedi e lune e grandi stelle

danzavano ai dolci suoni di una musica lontana.”

foto (5)

Ma  perché un sogno si avveri bisogna prestargli attenzione,

prendersene cura e coltivarlo.

Proprio quello che fa il piccolo Matteo,

quando si rende conto

che ogni cosa intorno a lui è cambiata:

la forma delle cose, i colori, la loro intensità.

E sotto quella nuova luce,

“con i colori della sua gioia”

dipinge una tela dopo l’altra,

e fa del suo sogno un capolavoro:

“Il sogno di Matteo”,

il quadro più grande appeso al Museo d’ Arte.

Così che tutti possano ammirarlo e credere

di poter diventare artisti  dei propri sogni.

P.s. Matteo in primavera ha sposato Nicoletta.

Buona lettura Tata Libro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...