Una casa per Coccodrillo e Giraffa

foto (5)

“Tata che caldo!

Che ne dici se domani ci facciamo un tuffo in piscina?”

Abbaia Pepe.

“Meglio di no…”

Rispondo.

“Perché?”

Domanda accaldato.

“Non vorrei disturbare i due innamorati.”

Gli dico mostrandogli un’ llustrazione

che ritrae Coccodrillo e Giraffa,

che banchettano romanticamente in piscina.

foto (4)

“Ma che ci fanno una Giraffa e un Coccodrillo in acqua?”

Domanda meravigliato Pepe.

“E’ una lunga storia…”

Rispondo.

“Dici sempre così…dai tira fuori il rospo!”

“Ok. Prendiamo il libro con la loro storia però.”

Dico aprendo un bellissimo albo illustrato.

888825467

Coccodrillo innamorato cerca casa,

Kulot Frish Daniela

Zoolibri, 2011

+ 2 anni

“Tutto è cominciato quando

il piccolo Coccodrillo e  la grande  Giraffa,

innamoratissimi,

decisero di andare a vivere

insieme.”

Inizio a raccontare.

foto (3)

“Non si erano mai posti il problema,

dei due metri e quarantatré d’altezza che li dividevano,

fino a quando,

 andando a vivere nella casa del piccolo Coccodrillo,

non poterono più,

sottovalutare il problema.

Infatti la casa era veramente troppo piccola per

l’altissima Giraffa!”

Esclamo.

foto

“Provarono, allora,

 a trasferirsi nella grandissima casa della Giraffa…”

Continuo a raccontare.

“Tata, però vai troppo veloce,

fammi guardare i disegni, sono troppo buffi!

Guarda che scarpe che ha Giraffa!”

Ridacchia Pepe, incantato dai disegni coloratissimi.

foto (1)

” Ok , ok.”

Dico andando più adagio.

“La casa della Giraffa era davvero troppo grande

per piccolo Coccodrillo,

disposto a tutto pur di stare con il suo  amore.

Ma quando

salire le altissime scale,

andare in bagno

o stendere panni

divenne troppo difficile…

allora…”

Sussurro voltando pagina.

“Allora?

Cosa è successo?

Povero Coccodrillo!”

Si preoccupa Pepe.

“Invece di abbattersi

trovarono un’ idea geniale…”

foto (2)

Costruire una piscina come casa….

Si diedero un gran da fare per realizzarla

e dopo aver lavorato tanto insieme,

che felicità poter

stare sempre alla stessa altezza,

condividere ogni momento,

 “guardarsi negli occhi e scambiarsi i sorrisi più belli.”

Concludo estasiata.

“Beati loro,

piacerebbe anche a me innamorarmi…

ma come si sono conosciuti?”

Mi domanda Pepe.

“Questa storia te la racconto un’altra volta,

 è ora di dormire.”

Lo accarezzo.

Ma se voi siete curiosi,

potete leggerla qui:

coccodrilli-innamorato

Coccodrillo innamorato

Kulot Frish Daniela

Zoolibri, 2011

+ 2 anni

Buonanotte Tata Libro e Pepe!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...