Se la speranza è un diritto…

Nel 1992 una bambina,

diede voce a tutti i bambini di ieri, oggi e domani

chiedendo,

 ai grandi e potenti di tutto il pianeta,

una speranza:

poter vivere in un mondo migliore.

Severn Suzuki era una bambina canadese di 12 anni.

Una bambina,

che durante la prima conferenza mondiale sull’ambiente svoltasi a Rio de Janeiro,

si rivolse ai rappresentanti delle Nazioni Unite,

e al termine di un breve discorso,

chiese candidamente:

“come mai se voi “grandi”  insegnate a noi bambini di essere generosi fate le guerre e

non utilizzate quelle forze e quei soldi per sfamare chi non mangia?”

Mi piacerebbe che qualcuno rispondesse a quella bambina,

che oggi è una donna,

e che quella donna potesse correre felice

con i bambini di tutto il mondo

verso un futuro migliore,

con in tasca quella

speranza.

Buonanotte Tata Libro

4 pensieri su “Se la speranza è un diritto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...